Geoffrey kondogbia équipe de France 8699

Geoffrey Kondogbia, assente dalle ultime liste del tecnico della Nazionale francese Didier Deschamps, si è espresso sul quotidiano italiano Il Corriere dello Sport, che non aveva «fatto abbastanza» con l’Inter «per partecipare all’Euro». «Bisogna essere realisti nella vita e non è un problema non essere convocato, sapendo che non l’ho meritato», ha riconosciuto Geoffrey, la cui ultima selezione (5 in tutto) rimonta al mese di settembre 2015, contro la Serbia (2-1). Le prestazioni fisiche del centrocampista della nazionale francese e l’arrivo di N’Golo Kanté, convocato per la prima volta per le amichevoli contro i Paesi Bassi e la Russia, certo non renderanno le cose più facili. Il giocatore dell’Inter, a suo parere non abbastanza decisivo in Serie A (un gol e un passaggio decisivo in 21 partite), non rimpiange per questo di essere venuto in Italia. «Il posto in classifica (5°) parla al posto mio, personalmente rifarei la stessa scelta», assicura il centrocampista, che ritiene che non manchi «nulla» alla sua squadra per «vincere il titolo». «Devo fare di meglio, confessa in tutta onestà Geoffrey.Ma sono ancora giovane e ho tempo davanti a me per dimostrare il mio valore.» Kondogbia ha solamente 23 anni.